Skip to main content

Indietro alla lista complete delle news

TAP apre il processo di preselezione per la fornitura di sistemi di telecomunicazione e sicurezza

02 maggio 2018

Baar, Svizzera. TAP ha lanciato una procedura di preselezione per ingegneria, procurement, installazione e gestione di sistemi di telecomunicazione e di sicurezza. Tali elementi creeranno una rete globale in grado di connettere le differenti tecnologie del gasdotto TAP dislocate nei Paesi attraversati dall’infrastruttura, tra cui la rete di fibra ottica, i centri di raccolta dati situati in Italia e in Svizzera, le stazioni di compressione in Grecia e Albania, ecc.

Il Direttore del dipartimento ICT di TAP, Pierluca Ferrari, ha dichiarato: “Mentre il progetto TAP è stato completato per oltre il 70%, continuiamo ad assicurare che il gasdotto sarà pronto a trasportare in sicurezza il gas di Shah Deniz II in Europa. I sistemi di telecomunicazione e sicurezza rivestiranno un ruolo fondamentale nel monitorare l’infrastruttura e la sua operatività lungo l’intera tratta del gasdotto, che si estende per 878 chilometri, e nel garantire la piena entrata in funzione nel 2020”.

Maggiori dettagli sull’entità dei lavori sono disponibili al seguente link. Si precisa che il questionario è disponibile solo in lingua inglese. Le aziende interessate potranno presentare una manifestazione di interesse compilando l’apposito questionario e inviandolo a david.dsilva@tap-ag.com.

Terminata la procedura di preselezione, TAP pubblicherà il bando di gara nel secondo trimestre del 2018. Si prevede l’assegnazione del contratto entro il terzo trimestre del 2018.